Morto il giovane ragazzo richiedente asilo investito sulla strada provinciale di Pian del Lago

Il giovane ragazzo che era stato investito lo scorso 10 aprile (Il Fatto Nisseno) sulla strada provinciale della frazione di Pian del Lago, non ce l’ha fatta. E’ morto lo scorso 20 aprile nel reparto di rianimazione dell’ospedale sant’Elia di Caltanissetta. Ne abbiamo potuto apprendere la notizia attraverso vie informali, soltanto 10 giorni dopo. Nessun […]

Anziani richiedenti asilo tenuti fuori dal CARA di Pian del Lago per 24 ore

Lo scorso mercoledì abbiamo pubblicato la notizia relativa al trasferimento di 60 migranti giunti a Palermo la notte del 14 aprile e trasferiti la mattina stessa al CARA di Pian del Lago, il quale improvvisamente vantava la disponibilità di decine di posti, nonostante la lista di richiedenti asilo che attendono di entrare da diverse settimane. […]

Trasferiti al CARA di Pian del Lago 60 richiedenti asilo arrivati a Palermo la notte del 14 aprile

Circa cinquanta dei 1169 migranti giunti la notte del 14 aprile a Palermohannofatto ingresso al CARA di contrada Pian del Lago la mattina successiva, sia uomini che donne, tutti di nazionalità africana. Le immagini del loro arrivo al centro sono state quelle vere e proprie di uno sbarco, alcuni di loro erano scalzi e ancora […]

Quando la negazione dei diritti sfocia nell’illegalità e abusivismo

La scorsa settimana quattro richiedenti asilo ospiti del centro di accoglienza di Pian del Lago sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza, perché sorpresi a rivendere le sigarette distribuite nel centro, al mercatino adiacente. Questo non è un fenomeno nuovo in città e un’analisi approfondita delle dinamiche che conducono a questa situazione aiuta a leggere […]

Visita all’albergo Alessi, CAS di Mazzarino

A poco più di un anno di distanza dalla prima visita, lo scorso 25 Gennaio sono tornata all’albergo Alessi di Mazzarino, convertito in CAS a novembre 2013. http://siciliamigranti.blogspot.it/2013/12/caltanissetta-100-migranti-di-pian-del.html Al mio arrivo nel primo pomeriggio non trovo nessuno con cui parlare. L’anziana signora, madre del titolare dell’albergo, che si trova nella reception, mi dice di non […]

Settimana di proteste nella provincia di Caltanissetta.

E’ stata una settimana intensa per alcuni centri della provincia di Caltanissetta. Lo scorso 13 gennaio, circa una cinquantina di ospiti del CAS attivato entro la struttura Ipab Pagano (dove attualmente vivono circa 150 richiedenti asilo) hanno protestato contro gli insostenibili tempi di attesa della convocazione da parte della Commissione territoriale per il riconoscimento della […]

Evoluzione degli accampamenti intorno Pian del Lago

Gli sgomberi degli accampamenti di migranti costretti a vivere per mesi nelle zone adiacenti il centro di Pian del Lago, prima di riuscire ad accedere alla procedura di richiesta di asilo e all’accoglienza, o prima di avere il rinnovo del permesso di soggiorno, non hanno risolto il problema, ma lo hanno solamente reso meno visibile. […]

La situazione a Pian del Lago alcuni mesi dopo le visite di delegazioni della società civile e delle istituzioni europee.

A settembre eravamo entrati nel CARA e CDA di Pian del Lago con la delegazione di LasciateCIEntrare. A dispetto dello stesso nome della campagna, solo 3 su 6 membri della delegazione erano stati autorizzati all’entrata nel CIE, mentre l’ingresso degli altri (BorderlineSicilia compresa) era stato limitato appunto alla zona del CARA e CDA. Come avevamo […]

CAS “Le cupolette” di Montedoro: quando la ricezione turistica diviene prima accoglienza

Il 29 novembre, abbiamo fatto visita ad entrambi i CAS siti a Montedoro, un piccolo paese in provincia di Caltanissetta. Oltre al centro di accoglienza straordinaria gestito dalla cooperativa “Monte Solidale” http://www.siciliamigranti.blogspot.it/2014/12/caltanissetta-visita-ad-uno-dei-cas-di.html, c’è quello della cooperativa “Petix”, attivo presso gli appartamenti dell’albergo diffuso “Casa vacanze Petix”, che ha firmato la convenzione con la Prefettura ad […]

Caltanissetta: visita ad uno dei CAS di Montedoro e dubbie prassi della Commissione Territoriale.

A Montedoro vi sono due degli otto centri di accoglienza straordinaria distribuiti nella provincia di Caltanissetta. Uno di questi è gestito dalla cooperativa “Monte Solidale” e si trova all’interno di una casa per anziani e comunità alloggio di disabili psichici. Non essendovi una divisione strutturale, i diversi tipi di “utenze” condividono alcuni spazi, e così […]