L’equipaggio di un peschereccio tunisino arrestato in Italia mentre prestava soccorso in mare

Tratto da MeltingPot – Il Signor Chamseddine Bourassine, presidente dell’associazione di pescatori Zarzis le Pecheur APDE e del Réseau de la Pêche Artisanale, è stato arrestato dalle autorità italiane con altri cinque pescatori a Lampedusa sabato 1° settembre. Dopo aver avvistato un’imbarcazione con il motore rotto che trasportava 14 persone, i pescatori hanno chiamato la […]

Lampedusa. Aisha, 8 anni, contro l’Italia

Tratto da TerreLibere: Arriva alla Corte europea la denuncia di una famiglia tunisina. I loro diritti sono stati violati dall’Italia. Ancora una volta nel famigerato hotspot. In pochi giorni Aisha è svenuta per la fame e la sete in una barca alla deriva partita da Sfax; ha visto un balordo provare a stuprare la madre davanti […]

Alziamo muri e facciamo soldi.

Siamo sicuri che non vogliamo i migranti? Siamo sicuri che è meglio che se ne stiano a casa loro a morire di fame o sotto una bomba intelligente fabbricata da noi e lanciata da uno dei nostri alleati? Non ne siamo sicuri per niente, anzi, nutriamo forti dubbi ascoltando le lamentele degli operatori dei centri […]

Tutto è prassi.

“Noi eseguiamo degli ordini, non possiamo esimerci e questi animali sono disposti a tutto, perché sono talmente disperati che non hanno niente da perdere. Non possiamo domandarci se è giusto o sbagliato, siamo pagati per questo. Vediamo sempre le stesse facce, sono così disperati che tornano due – tre volte rischiando la morte. Anche noi […]

Testimonianza dall’Hotspot di Lampedusa

Pubblichiamo una testimonianza di quanto sarebbe accaduto il 7 e 8 marzo all’interno dell’hotspot di Lampedusa: il problema e’ iniziato ieri quando un ragazzo per protesta ha mangiato una lametta e mentre soffriva e si lamentava la polizia lo picchiava. un migrante ha fatto il video e la polizia ha iniziato a cercarlo per cancellarlo, […]

Le mani della mafia agrigentina sui migranti

ilgiornale.it – La provincia di Agrigento è forse quella che più di tutte vive il fenomeno legato all’immigrazione: sbarchi fantasma, che avvengono anche al di fuori della stagione estiva, forze dell’ordine sotto pressione specialmente quando aumenta il flusso di migranti verso le coste di questo territorio, paesi dove la presenza di importanti strutture di prima […]

La storia si ripete: la giornata della memoria a Lampedusa

Tre giorni fa si è celebrata la giornata della memoria e ovunque abbiamo letto parole che per qualche politico volevano esprimere speranza e rinnovamento, ma che per noi restano vuote di significato, dato che in coincidenza delle celebrazioni continua, silenzioso e subdolo, l’olocausto del popolo migrante. La memoria, come dice qualcuno, non si deve celebrare, […]

Alì e le altre morti annunciate

Ci sarebbe piaciuto un inizio d’anno diverso, avremmo voluto avere la possibilità di abbracciare e accogliere Alì, ma invece non è stato possibile. Ci sarebbe piaciuto non dover scrivere per l’ennesima volta che le nostre politiche hanno continuato ad uccidere anche in questo nuovo anno, con la complicità di quel giornalismo che riporta in modo […]

L’umanità affonda a Lampedusa

Da sempre l’isola più bella del Mediterraneo è usata dal governo italiano come luogo in cui sperimentare le politiche in materia di immigrazione. Da sempre i Lampedusani sono trattati come cavie da laboratorio dai vari governi che negli anni si sono succeduti, per verificare fino a dove possa arrivare la sopportazione. Da sempre Lampedusa, simbolo […]

Cronaca di una grave violazione della legge nel centro Hotspot di Lampedusa

 Comunicato stampa – Nonostante la sentenza Cedu sul caso Khlaifia continuano detenzione arbitraria, espulsioni di massa, negazione del diritto d’asilo. Il signor M. è da quattro giorni in sciopero della fame. Insieme a lui circa 200 connazionali tunisini, rinchiusi nel centro Hotspot di Lampedusa, si rifiutano di mangiare finché non verranno garantiti i loro diritti. […]