Campobello 2019: una nuova raccolta di olive all’insegna dello sfruttamento

“Cosa devo dirti, ci vediamo ogni anno, ma è sempre peggio, e poi quest’anno non ci sono olive e quindi lavorare è sempre più complicato. Non ho proprio nulla da dirti, mi dispiace, fatti un giro e dimmi cosa c’è di buono in questo inferno”. Lo sfogo di Moussa è comprensibile, visto che lui a […]

L’unica sicurezza: favorire mafie ed economia sommersa

Giovedì 25 luglio, mentre veniva diffusa la notizia dell’ultima terribile strage in mare, la Camera approvava il decreto sicurezza bis. Mentre circa 100 persone venivano risucchiate dalle onde, i deputati italiani decretavano la guerra al soccorso in mare, e macchiavano in modo indelebile le istituzioni e l’intera Repubblica. È il fascismo all’italiana del nuovo millennio, è la […]

Lo spettacolo osceno dell’attacco alla solidarietà

Per troppi giorni abbiamo dovuto sopportare l’ennesimo atto di bullismo di questo governo, che ha come unico scopo quello di fare propaganda politica e raccogliere consenso in quest’Italia sempre più marcia. Abbiamo dovuto assistere per l’ennesima volta alla sofferenza di 40 persone tenute in ostaggio da ceffi presuntuosi e analfabeti del diritto. Abbiamo dovuto assistere […]

Attacco ai diritti

“Sto male e non so a chi rivolgermi. Vivo in uno stato primitivo da sei mesi, respiro fumo ogni giorno per poter scaldare l’acqua che devo andare a prendere a tre chilometri di distanza per lavarmi, dopo giornate regalate a uomini che mi sfruttano, ma che dicono di volermi bene. Mi dicono che se avessi […]

Accoglienza allo sbando

Viviamo in uno stato di campagna elettorale permanente, e le ultime elezioni hanno provocato un aumento di dichiarazioni false in un clima ormai avvelenato e totalmente privo di dati oggettivi. Il sito Missing Migrants parla chiaro: un calo drastico del numero di sbarchi a fronte di un numero di morti uguale a quello dell’anno scorso. Queste […]

Dove c’erano le tende. Storie di sfruttamento nei campi

A Campobello di Mazara c’era un presidio per sostenere i lavoratori stagionali e alleggerire le fatiche e le brutture da loro vissute durante i tre mesi della raccolta delle olive. C’erano delle persone che hanno donato il proprio tempo e le proprie idee per cercare di dare un minimo di dignità ai lavoratori stagionali. Non […]

Per loro è vietato festeggiare

Vi ricordate di Jamel, Loti, Nashreddine, Nassim, Rabah e Ramsi? Chi da sempre si batte in questo paese contro le leggi criminali e le detenzioni arbitrarie sicuramente sì. Tra la notte del 28 e il 29 dicembre del 1999 nel CPT Serrano Vulpitta di Trapani, antesignano degli odierni CPR, sei persone morirono in un rogo. […]

DIS-INTEGRAZIONE

Il decreto legge sicurezza entrato in vigore la settimana scorsa, e che ora dovrà essere convertito in legge, oltre ad aggredire il diritto alla protezione e a gettare nell’irregolarità migliaia di persone che in questo paese avevano intrapreso un percorso, disintegra anche il sistema di accoglienza italiano, nell’unica parte che con tutti i limiti, ha […]

Inventare emergenze per massacrare i diritti e nascondere i veri problemi.

Siamo in guerra, una guerra sporca che vede da una parte Golia che detiene il potere economico – finanziario e militare e dall’altra Davide, ossia i poveri, gli sfruttati, i relegati ai margini. Fra queste due parti ci siamo noi, divisi dalla voglia di potere e privilegi propagandati dal partito di Golia da una parte, […]

Gli omicidi non si fermano in estate

Grida di dolore, voci indistinte di richiesta aiuto, pianto ininterrotto, ancora altre richieste di aiuto, urla e lamenti senza fine. Poi il silenzio. Allora la domanda: cosa posso fare? Dall’altro capo del telefono c’erano uomini, bambini, donne… Qualunque sia la risposta alla domanda, il risultato è che ai libici li abbiamo riconsegnati noi, a morire […]