Mai più CPR. Il presidio antirazzista a Pian del Lago

Sabato 18 gennaio si è tenuto un presidio davanti al CPR di Pian del Lago, a Caltanissetta, promosso da diverse associazioni e realtà, sia siciliane che nazionali, tra cui Borderline Sicilia, Rete Antirazzista Catanese, Campagna LasciateCIEntrare, Sportello Immigrati di Caltanissetta, Forum antirazzista di Palermo, circoli Arci di Catania e di Palermo. La mobilitazione è stata organizzata a […]

CPR di Caltanissetta: muore un ragazzo tunisino ed esplode la protesta

Comunicato stampa – Questa mattina al CPR di Caltanissetta un ragazzo di nazionalità tunisina trattenuto all’interno del centro è deceduto. Sembra che fosse malato da giorni, ma che non abbia ricevuto le adeguate cure mediche e, per chiarire le circostanze della morte, sul corpo è stata disposta l’autopsia. La morte del ragazzo ha scatenato ancora una […]

Lo spettacolo osceno dell’attacco alla solidarietà

Per troppi giorni abbiamo dovuto sopportare l’ennesimo atto di bullismo di questo governo, che ha come unico scopo quello di fare propaganda politica e raccogliere consenso in quest’Italia sempre più marcia. Abbiamo dovuto assistere per l’ennesima volta alla sofferenza di 40 persone tenute in ostaggio da ceffi presuntuosi e analfabeti del diritto. Abbiamo dovuto assistere […]

Da Sutera a Riace: esempi virtuosi di un’accoglienza che resiste

Il clima di intolleranza e razzismo che attraversa l’Italia è stato percepito ovunque, fino ai piccoli centri che accolgono i progetti Sprar del territorio regionale. Questi laboratori di convivenza e di integrazione – da Sutera a Milena, da Mazzarino a Riesi – costituiscono un modello incoraggiante per la provincia e la regione, riproponendo un concetto […]

L'(a)normalità dell’accoglienza a Caltanissetta

A Caltanissetta e provincia i pericolosi effetti del decreto sicurezza cominciano a manifestarsi. Aumentano i casi di razzismo e si fa evidente l’arbitrarietà della questura nell’applicazione delle misure legislative. La situazione dei centri governativi “Caltanissetta è una città borghese e diffidente che sta perdendo tutto, poco a poco”, è una delle constatazioni espresse dagli operatori […]

Ancora proteste al CPR di Pian del Lago: gravemente ferito un ragazzo tunisino

Il Centro Permanente di Rimpatrio di Caltanissetta, dopo l’incendio che causò la sua chiusura il 9 dicembre 2017, di recente aveva riaperto i battenti permettendo di riprendere le deportazioni settimanali, soprattutto verso la Tunisia. Dopo una tentata evasione dal CPR nel dicembre scorso, martedì 22 gennaio sono ripartite le proteste da parte dei migranti destinati […]

#Apriamoiporti: anche Caltanissetta solidale con l’Aquarius

Il 12 Giugno anche Caltanissetta ha voluto esprimere solidarietà ai migranti trattenuti a bordo della nave Aquarius e, contemporaneamente, critica alle politiche razziste nel neo-insediato governo. E l’ha fatto con un presidio davanti la Prefettura di Caltanissetta. Durante il presidio si è chiesto di poter interloquire, in delegazione, con il Prefetto o, in sua assenza, […]

Comunicato stampa dello sportello Immigrati di Caltanissetta

Ci sono Paesi del mondo in cui il rapporto con le istituzioni è quanto di più difficile ci possa essere. Dove richiedere che venga riconosciuto un diritto significa passare attraverso umiliazioni, atteggiamenti ostili, trattamenti inumani e degradanti. Dove una persona viene convocata in un ufficio (non ci si reca perché le è venuta voglia, le […]

La vita dei neomaggiorenni nella Sicilia orientale

Alla base della maggior parte delle complesse problematiche relative all’immigrazione in Italia, vi è un diffuso ed errato approccio emergenziale, il quale viene utilizzato come modello ordinario nella gestione del fenomeno. In realtà non ci troviamo di fronte ad una straordinarietà che richiede procedure d’emergenza ma ad una realtà permanente che va affrontata per quello […]

Incendio nell’accampamento di Pian del Lago: l’invisibilità continua

Le pessime condizioni di vita dei migranti presenti nell’accampamento informale di Pian del Lago (CL) sono state ulteriormente messe a dura prova dall’incendio divampato alle 18 del 12 febbraio. Fortunatamente non ha causato né vittime né feriti. Sono intervenuti sia i pompieri che la polizia: hanno spento il fuoco, fatto qualche domanda e nulla di […]