Donne e migrazioni fra memoria attiva e solidarietà

Davanti alla sistematica violenza nei confronti delle persone migranti – vittime di respingimenti, uccise dalle frontiere o scomparse lungo le rotte migratorie – l’impegno delle donne – migranti, attiviste, madri e sorelle – rappresenta un fondamentale contributo di testimonianza e denuncia dei luoghi di confine attraverso pratiche di memoria attiva e di solidarietà. Missing migrants […]

Il governo dei migliori e la criminalizzazione della solidarietà

L’avvento del governo Draghi è coinciso temporalmente con una serie di circostanze che – nel giro di pochi giorni – hanno riportato alla ribalta le azioni giudiziarie volte a criminalizzare la solidarietà ed il supporto ai migranti da parte di associazioni e organizzazioni non governative. Ogni gesto umano in Italia come in Europa, in mare […]

La mattanza silenziosa dei diritti umani

Negli ultimi giorni si è registrato un aumento delle partenze dalla Libia e dalla Tunisia, alcune persone sono arrivate a Lampedusa e sulle coste siciliane, altre sono state catturate e riconsegnate ai libici, altre ancora sono morte in mare. E, proprio in concomitanza delle partenze, abbiamo ricevuto diverse richieste di aiuto da parte di familiari […]

L’indifferenza che uccide

Badu è arrivato in Italia tre anni fa  – da minorenne – e grazie alla sua forza di volontà e al sostegno di associazioni e volontari che lo hanno supportato, è riuscito in breve tempo a rendersi autonomo. Lo scorso anno era riuscito a trovare alcuni lavori in nero come lavapiatti e imbianchino. Con l’avvento […]

Migranti, un’altra estate di abusi e diritti negati

Anche quest’estate, come ogni anno, i riflettori sono puntati sugli sbarchi, ma l’allarme invasione stavolta si carica anche del fattore Covid, creando i presupposti perfetti per l’ennesima campagna di odio verso i migranti e per la gestione fallimentare e caotica degli arrivi. Quasi un anno fa con l’uscita di scena del ministro dell’Interno che bloccava […]

Le madri tunisine e il doloroso viaggio verso la verità

Dal naufragio di Lampedusa del 7 ottobre scorso sono passati più di due mesi di ricerche, indagini e dolore per i familiari delle vittime. Il 13 dicembre, quattro donne tunisine sono arrivate finalmente alla straziante verità sulle sorti dei loro figli, presso la Procura della Repubblica di Agrigento. Gamra, Hamida, Zakia e Soulaf, in una […]

L’insostenibile peso dell’indifferenza

Nel silenzio assordante che ha accompagnato l’ultima strage in mare, riportiamo il racconto di Angelo Piraneo, che ieri, insieme ad altre persone, era a Porto Empedocle ad attendere la nave che trasportava le bare con i morti dell’ultimo naufragio. Foto di Angelo Piraneo “Alle 12.30 attracca al molo di Porto Empedocle la nave Pietro Novelli. […]

Le stragi infinite e la perfetta linea di continuità

Quest’anno a svelare l’inconsistenza e l’ipocrisia delle celebrazioni del 3 ottobre è stata l’ennesima strage in mare, avvenuta di nuovo a poche miglia dall’isola di Lampedusa, pochissimi giorni dopo lo smontaggio delle passerelle. Strage di donne e bambini che non suscita neanche tanto cordoglio, visto che le finte lacrime erano già state consumate negli show […]

Il confine Lampedusa. Prassi illegittime, indifferenza e resistenza

A Lampedusa, limbo di confine in mezzo al Mediterraneo, gli sbarchi dei migranti seguono ininterrotti. Passano sotto il silenzio mediatico le violazioni dei diritti costantemente messe in atto nell’hotspot – dove negli ultimi giorni sono state trattenute fino a 300 persone – le informali procedure di ricollocamento europee e la violenza costituita dall’indifferenza diffusa. Ciononostante, […]

La storia di Salifù, dall’inferno libico a un presente di sfruttamento in Italia

“Tu lo sai che i ragazzi che muoiono in mare sono molto di più di quelli che ci raccontano i giornali? Lo sai che in Libia le giornate sono un inferno? Per non parlare delle notti. E non puoi immaginare come ‘non si vive’. Molti di noi sperano che la morte ci prenda pur di […]